Virtù teologali

Da CristianPedia.
Jump to navigation Jump to search

Le virtù umane si radicano nelle virtù teologali, le quali rendono le facoltà dell'uomo idonee alla partecipazione alla natura divina (cfr. Template:Pb). Le virtù teologali, infatti, si riferiscono direttamente a Dio. Esse dispongono i cristiani a vivere in relazione con la Santissima Trinità. Hanno come origine, causa ed oggetto Dio Uno e Trino.

Le virtù teologali fondano, animano e caratterizzano l'agire morale del cristiano. Esse informano e vivificano tutte le virtù morali. Sono infuse da Dio nell'anima dei fedeli per renderli capaci di agire quali suoi figli e meritare la vita eterna. Sono il pegno della presenza e dell'azione dello Spirito Santo nelle facoltà dell'essere umano. Tre sono le virtù teologali: la fede, la speranza e la carità (cfr. Template:Pb).|Catechismo della Chiesa Cattolica, 1812-1813

Le 3 Virtù teologali sono:

  1. Fede;
  2. Speranza;
  3. Carità.

Sono dette "teologali" perché riguardano la vita divina stessa su questa Terra, avendo Dio come fine ultimo.

Voci correlate